Allergologica cutanea

Il Patch Test è indicato per l’allergologica cutanea e per la diagnosi e l’identificazione di un’allergia da contatto o allergia con meccanismo ritardato.

Sul dorso del paziente vengono applicati dei dischetti adesivi contenenti estratti allergenici inorganici (con potenziale allergenico), il cui dosaggio sarà sufficiente a provocare una reazione (rossore, prurito), ma talmente esiguo da evitare o ridurre al minimo il rischio di reazioni irritanti.

patch-test

Il paziente dovrà tenere i cerotti adesivi per 48-72 ore durante le quali non potrà bagnarli, dovrà evitare l’esposizione al sole e possibilmente anche l’attività sportiva e tutte quelle attività fisiche che determinerebbero la sudorazione.

Lo specialista allergologo, trascorse 48 ore o il tempo prefissato, rimuoverà il patch e analizzerà la presenza di eventuali lesioni eczematose in corrispondenza degli apteni testati.

E’ assolutamente consigliato di sospendere terapie cortisoniche per una o due settimane prima dell’esecuzione del Patch test.