L’Oftalmologia (o oculistica, oftalmoiatria) è la branca della medicina che si occupa della diagnosi e terapia delle patologie dell’occhio e della correzione dei vizi refrattivi.

Prevenzione oculistica: visita completa €70

oculistica-diamedica-milano
oculistica-centro-diamedica-milano

La salute dell’occhio

Una visita oculistica consiste in una serie di test effettuati dal medico specialista per valutare le condizioni di salute degli occhi e misurare l’acutezza visiva di una persona, ossia la capacità di mettere a fuoco e distinguere gli oggetti.

I nostri medici specialisti, di chiara fama e di sicura affidabilità, collaborano in tandem per offrire il miglior servizio di prevenzione e diagnostica dotandosi di strumentazione all’avanguardia presente presso il nostro Centro, costantemente aggiornata secondo le attuali conoscenze tecnologiche e gli standard qualitativi più recenti.

In campo oculistico negli ultimi tempi si è assistito ad una evoluzione non indifferente dei processi diagnostici e terapeutici che hanno portato ad una migliore individuazione delle malattie oculari e dei loro trattamenti.

Prestazioni e diagnostica

  • esame oculistico completo con prescrizione di lenti
  • fondo oculare
  • esame del senso cromatico
  • esame del senso luminoso e della sensibilità al contrasto
  • pachimetria
  • gonioscopia
  • tonometria
  • lavaggio vie lacrimali
  • tonografia e test di provocazione
oftalmologia-diamedica
oftalmologia-diamedica-milano
visita-oculistica-bambini-diamedica
visita-oculistica-adulti-diamedica

Quando recarsi dall’oculista

 Molte malattie oculari non presentano sintomi dunque sarebbe raccomandabile, indipendentemente da particolari patologie, eseguire dei controlli oculistici periodici ed approfonditi di routine almeno ogni due anni.

Visite oculistiche bambini

In genere il pediatra durante le visite di routine sullo stato di salute del bambino, già dal primo anno attua delle piccole procedure per valutare se il bimbo è in grado di convergere gli occhi o seguire il movimento di oggetti luminosi. Qualche volta potrebbe riscontrare qualche difetto e indirizzerà i genitori verso un controllo specialistico.

L’età in cui sicuramente è consigliabile effettuare una visita specialistica è 6 anni, ovvero l’età dell’inserimento nella scuola primaria dove, la capacità visiva verrà improvvisamente e frequentemente stimolata.

 

Visita oculistica adulti

Alcune patologie possono insorgere dopo i 40 anni di età, periodo in cui può iniziare anche a verificarsi la presbiopia ed un successivo calo della vista.

Inoltre, sempre con l’età, aumenta il rischio dell’insorgere di altre patologie, come la cataratta o degenerazione maculare legata all’età, oppure variazioni della pressione intraoculare che può essere un sintomo dell’insorgenza del glaucoma.

Per questo per un adulto è importante sottoporsi ad una visita oculistica almeno ogni due anni.