Le prestazioni allergologiche

Le prestazioni allergologiche vengono effettuate al fine di indagare eventuali patologie allergiche del paziente che possono essere cutanee, come le dermatiti atopiche o dermatiti da contatto; respiratorie, come l’asma bronchiale o semplice tosse; oppure alimentari, come intolleranze e allergie verso un tipo di alimento o di un componente alimentare.

Una visita specialistica allergologica, accompagnata da esami o analisi di supporto alla diagnosi, è finalizzata all’individuazione delle cause che determinano manifestazioni di varia natura.

allergologia-milano

Iniziando da un’anamnesi del paziente, il medico specialista potrà effettuare dei test specifici volti all’individuazione degli allergeni verso cui il paziente mostra particolare sensibilità. Questi test sono totalmente indolore, innocui, non comportano alcun rischio per chi vi si sottopone e si differenziano a seconda della sintomatologia:

  • patch test se a livello cutaneo;
  • prick test se a livello respiratorio o alimentare;
  • videocapillaroscopia, per studiare la citoarchitettonica e le condizioni emodinamiche del microcircolo vascolare.

La visita allergologica e i successivi test porteranno alla giusta diagnosi e alla determinazione della corretta cura che mira alla desensibilizzazione della reazione allergica.

Patch Test

Il Patch test è indicato per l’allergologica cutanea e per la diagnosi e l’identificazione di un’allergia da contatto o allergia con meccanismo ritardato.

Prick Test

Il Prick test è un test cutaneo utilizzato per diagnosticare allergopatie alimentari o respiratorie.

Videocapillaroscopia

Attraverso la Videocapillaroscopia (VCS) si studiano le condizioni emodinamiche del microcircolo vascolare nella diagnosi di varie patologie come in quelle vascolari in cui è interessato il microcircolo